Home Come comprare/vendere una barca Prova Barca: Merry Fisher 895 Marlin

Prova Barca: Merry Fisher 895 Marlin

da Aurélie Renier

La grande famiglia dei Merry Fisher Marlin di Jeanneau si allarga! I Merry Fisher di Jeanneau non hanno bisogno di presentazioni, occupando un posto centrale sul mercato delle barche a motore. I più recenti cugini “Marlin”, quelli tosti della famiglia, si vedono mettere in riga da un fratello maggiore, l’895. 400 cavalli, 2 cabine, 8 m 50, tenetevi forte per provare questo SUV, una vera e propria 4×4 dei sette mari!

Spazi e allestimenti ben studiati

Dal molo, la barca ha un aspetto fantastico. La sua galleria con i portacanne (che consente di portare con sé tutto l’occorrente come toys e altre pagaie), l’ampio pozzetto delimitato dai due grossi motori Yamaha, i passavanti profondi, gli oblò della cabina e la sua livrea nera e bianca gli conferiscono quasi l’aspetto della barca dei cattivi in un film di James Bond…

Versatilità e prestazioni

Nel pozzetto, in un batter d’occhio si montano il tavolo e i sedili a panchina ripiegabili (optional) per pranzare in sei. Lo spazio non manca. Voglia di pescare? Si ripiega tutto, la zona di pesca si libera davanti alla piattaforma da bagno a babordo e il pozzetto permette a 4 pescatori di divertirsi senza intralciarsi. Le nuvole si addensano e si annuncia il maltempo? Niente paura, c’è posto per tutti al riparo nel quadrato. Rispunta il sole? Ci si può accomodare in quattro nel quadrato a prua. A meno che l’equipaggio non sia tentato dalla tintarella e non si trovi un bel posto al sole sui sedili trasformati in prendisole. Questa sera non avete voglia di rientrare in porto? Le due cabine doppie accoglieranno due coppie nel massimo comfort…

Per passare da una all’altra di queste sei modalità di utilizzo, bastano pochi istanti (e qualche centinaio di euro di optional!). È estremamente pratico.

La sua versatilità, ovvero la sua capacità di compiere attività diverse quali la pesca, la navigazione da diporto, la navigazione con mare mosso, la navigazione costiera trascorrendo la notte a bordo senza perdere in termini di comfort e di efficacia, lo rende altamente performante.

Comfort e protezione ottimale

Una volta a bordo si può notare, nel pozzetto, l’angolo cottura esterno (optional, ma estremamente pratico). Si entra nella postazione di comando (che si chiude grazie a una porta scorrevole) riscaldata (opzione riscaldamento Diesel), che offre una protezione totale e la massima visibilità. Il quadrato accoglie 3 o 4 persone, oltre al pilota sul suo sedile. Una porta scorrevole a tribordo dà accesso al passavanti profondo Dirigendosi verso il prendisole anteriore, si trova un musone di prua profondo con il verricello elettrico. A proposito di verricelli, questa imbarcazione può disporre opzionalmente di un secondo verricello, a poppa, a sua volta elettrico. Ancora più avanti, si trova l’astuto sistema del quadrato anteriore trasformabile in prendisole. Le imbottiture dei cuscini offrono esattamente la giusta consistenza!

Nel quadrato, la discesa consente di accedere direttamente a una prima cabina all’avanguardia adatta a due adulti, ricca di luce grazie agli oblò sullo scafo e all’oblò superiore. A tribordo, un bagno luminoso con WC marino, doccia e acqua calda (da scaldabagno a 220 V, non produce acqua calda solo collegato al terminale in banchina) e una cabina doppia, rettangolare, in grado di accogliere due adulti.

2 volte 200 cavalli e un propulsore!

Quando ci si accomoda sul sedile di pilotaggio, i comandi sono tutti sotto mano. La consolle, realizzata in un materiale scuro ed elegante, accoglie i comandi motore, propulsore e sistemi. Un bel tracciatore di rotta e un volante in pelle e cromato completano l’insieme. Una semplice pressione del pulsante “Start” e i due Yamaha da 200 cavalli scattano all’istante. Un po’ di gas e la barca risponde immediatamente, spostandosi con facilità (con il pieno e l’equipaggio del mattino pesa più di 6 tonnellate). Spinge bene e lo scafo frange le onde per arrivare ai 18 nodi. La messa in regime è sicura, senza vuoti, i motori sono presenti senza diventare onnipresenti. La barca vira stretto, a piatto. È difficile coglierla in fallo anche mettendola alle strette. Tiene bene. Il comando del gas consente un dosaggio efficace. La protezione è assolutamente perfetta anche alla massima velocità (più di 37 nodi) e la visibilità totale. La barca è molto stabile e naviga da sola senza intervenire sull’assetto o sui flap. Per attraccare al ritorno e farla ruotare di 90° sul posto basta un colpetto di elica di prua. È semplicissimo! La motorizzazione potente contribuisce a dare la sensazione di trovarsi a bordo di un’imbarcazione più grande.

Punti positivi

● Notevole versatilità
● Comfort degli allestimenti
● Visibilità ottimale
● Massima protezione
● Motorizzazione seria

Punti negativi

● Produzione di acqua calda unicamente a elettricità (220V) limitando il raggio di azione in crociera comfort.

Condizioni di collaudo

● Piccolo sciabordio
● Temperatura esterna 13°.
● Vento a 12 nodi.
● Pieno di carburante (2x300L).
● Pieno di acqua (100L).
● Spostamento per la prova 5900 kg.
● 4 passeggeri
● Prezzo della versione 2×150 cavalli (gruppo motore incluso) 157.597 € tasse comprese

Motorizzazione

● 2 motori Yamaha (Type FL/200 GETX) 200 cavalli, 2,7 l, 4 tempi, benzina.
● Elica Inox Reliance M/ML 15’.

Calibratura

Regime motore Velocità Consumo L/H:

– 1000 RPM 3,8 nodi 6,2 L/H
– 2000 RPM 7,3 nodi 17,2 L/H
– 3000 RPM 10 nodi 35,2 L/H
– 4000 RPM 20,6 nodi 62,1 L/H
– 5000 RPM 30,4 nodi 103,6 L/H
– 5800 RPM 37,9 nodi 152,2 L/H

Conclusione

Il Merry Fisher Marlin 895 Jeanneau è un vero e proprio 4×4 marino. Con un’attrezzatura pletorica, una motorizzazione potente, cabine confortevoli e la sua facilità di pilotaggio, è un po’ un Discovery o un Range Rover Sport galleggiante, che mette abilmente insieme sport e comfort. Che meraviglia poter partire a bordo di un’imbarcazione così ben fatta con qualsiasi programma in mente e quasi con ogni tempo!

Scopri tutti i nostri Merry Fisher 895 Marlin tra gli annunci di barche usate, e diventa proprietario di questo modello Jeanneau.

L’articolo è stato redatto da François Meyer.

Articles liés